I 10 Accessori Indispensabili Per Un Barbecue Perfetto

Ok, assumendo che hai scelto il barbecue ideale per te, ora è il momento di mettersi al lavoro, dare il via ai fuochi e liberare il 100% delle potenzialità dal nostro nuovo barbecue. 

Se ancora sei indeciso sulla scelta, abbiamo creato una bella infografica che potrai ricevere gratuitamente.

Vediamo ora quali sono gli accessori indispensabili che ti servono per un barbecue perfetto (e da leccarsi i baffi!).​


1. Combustibile

Per barbecue a gas

Bombola a gas

Senza combustibile non si va da nessuna parte con il barbecue. Se hai scelto un barbecue a gas, avrai chiaramente bisogno di una bombola da riempire con propano o butano. Ti consigliamo questa bombola della Eurocamping da 3 kg che potete acquistare per un prezzo interessante.

Per barbecue a carbonella

Carbonella

Per un barbecue a carbone, come dice il nome stesso ti serve il carbone. Ci sono davvero tantissimi tipi di carbone che c'è da impazzire. 

Per un uso normale del barbecue, senza niente di troppo sofisticato ma con ottimi risultati, ti consiglio questo tipo di carbonella che costa davvero poco su Amazon, fa poco fumo e non da sapori "strani" ai cibi cotti.

In più ha dimensioni più piccole che lo rendono ideal per barbecue portatili.​


2. Accendi Fuoco

A volte, specialmente in condizioni ventose o umide, far partire il fuoco (in caso di barbecue a carbone ovviamente) è un'impresa più semplice a dirsi che a farsi. 

In passato si usava la diavolina che dava quel sapore di kerosene alla carne non proprio ricercatissimo. Oggi la diavolina si è evoluta per stare al passo con i tempi e ha creato prodotti ecologici che non danno né fumo né odori sgradevoli ai cibi.

Ecco la nostra soluzione per avere un fuoco pronto e veloce in pochi minuti. Avrai bisogno dei seguenti oggetti (clicca sull'immagine per andare alla pagina Amazon in una nuova scheda):

Accendifuoco Landmann Camino

+

Palline accendifuoco

+

Carbonella

+

Fiammiferi lunghi

​Vediamo come funziona:

  • Alla base del camino (prodotto n°1) metti un paio di palline accendi fuoco (prodotto n°2). Abbastanza affinché la base venga coperta.
  • Ricopri quindi con la carbonella fino all'orlo
  • Accendi la base attraverso i fori che si trovano sul fondo
  • Attendi che la carbonella si scaldi (10/15 minuti) e riversa quindi il contenuto nella brace dove sarai pronto a dare il via all'arrosto.

In caso ti sentissi proprio uomo primitivo e non volessi usare i fiammiferi, prova questa pietra focaia.

Ecco qui assemblato il kit perfetto per l'accensione del fuoco!


3. Set di Attrezzi per Barbecue

Una volta che la carne è sul fuoco, ti devi prendere cura di essa. Non azzardarti ​ad usare le normali posate perché rischi facilmente di bruciarti.

Per il barbecue infatti devi usare degli utensili che abbiano un manico più lungo che ti permetta di non scottarti. Inoltre il manico deve essere antiscivolo e l'attrezzo di per se non deve piegarsi sotto il peso della carne pertanto deve essere resistente.​

Tra i vari set di attrezzi che potete trovare in giro questo è il migliore (clicca sull'immagine per andare alla pagina Amazon):​

Set attrezzi barbecue

​Comprende due spatole, una pinza, un forchettone, un pennello e sei spiedini.

A differenza degli altri kit, questo non si arrugginisce poiché gli utensili sono in vero acciaio inox; hanno un manico lungo e antiscivolo; sono davvero resistenti.


4. Termometro per Cibi

Magari pensi che un termometro per cibi è solo per grandi chef o per gente sofisticata. Invece no, anche se non sei un grande cuoco esperto puoi (e devi!) usare un termometro per misurare la temperatura della tua carne e ci sono due motivi.

  1. Conoscendo la temperatura interna della carne sarai in grado di ottimizzare i tempi di cottura per arrosti praticamente perfetti. Non temere se non sai come funziona, nel libretto delle istruzioni ci sono tabelle informative che ti guideranno nella cottura.
  2. Costa talmente poco che non ha senso non approfittare dei grandi benefici che ne puoi trarre!​
Termometro per barbecue

Anche qui puoi trovare tantissimi modelli ma il miglior termometro per barbecue è sicuramente il Termometro Digitale "Gourmet Check" di Outdoorchef che puoi trovare su Amazon a poco prezzo.


5. Guanto per Barbecue

guanto per barbecue

​Di certo non vorrai scottarti mentre prepari il barbecue e sai quanto ciò sia facilmente possibile. La Campingaz produce un davvero ottimo guanto per barbecue che è talmente isolante che ti permette di tenere un oggetto di 350 gradi Celsius in mano senza scottarti per 15 secondi. Taglia unica ma va bene praticamente per chiunque.


6. Accessori per Pulire il Barbecue

La manutenzione del barbecue richiede che tu pulisca per bene la griglia. Più facile a dirsi che a farsi. Certe incrostazioni proprio non vogliono venir via e per quanto tu possa usare olio di gomito, sembra che niente sia possibile. Non disperare, ho la soluzione per te e sono due prodotti.

spazzola per barbecue

Questa spazzola della Outdoorchef la puoi comprare a meno di 10€ che è praticamente un regalo considerando quanto superba sia la sua qualità. La spazzola è in acciaio inox con setole in ottone e testina sostituibile.

Spray pulitore per barbecue

Questa spazzola può essere associata a questo spray pulitore per barbecue della Lotus grill. Insieme creeranno una combinazione inarrestabile a cui nessun residuo di grasso potrà resistere.


7. Copertura per Barbecue

Il barbecue è un investimento e se non hai spazio in casa per tenerlo e devi tenerlo all'aperto, vorrai proteggerlo dagli agenti atmosferici come pioggia, grandine, neve e vento. Ma anche vorrai prevenire che si impolveri o che animali possano farci festa sopra.

Su Amazon troverai un telo protettivo molto effettivo a basso prezzo. ​


Conclusioni

Ci sono centinaia di accessori che puoi usare per il barbecue. Qui ci siamo limitati a descriverne gli essenziali, quelli che ti permetteranno, a partire dall'inizio, di ottenere risultati professionali che sicuramente faranno impressione sui tuoi invitati.

I 10 Accessori Indispensabili Per Un Barbecue Perfetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *